Home Cronaca Tre irregolari ospitati in un appartamento di Sant’Anna a Solaro

Tre irregolari ospitati in un appartamento di Sant’Anna a Solaro

726
14

SOLARO – Intervento di Carabinieri e Polizia Locale a Sant’Anna per sgomberare un appartamento in cui vivevano tre immigrati irregolari ospitati da un cittadino straniero invece in regola con il permesso di soggiorgio. Le forze dell’ordine sono intervenute su segnalazione di alcuni residenti che avevano evidenziato il via vai di abitanti sconosciuti; a quel punto sono scattate le verifiche e alla fine è risultato che i tre uomini sono sprovvisti del permesso di soggiorno. Tutti e tre sono stati accompagnati in procura per la segnalazione ed il derimento. A tutti e tre è stato intimato di lasciare il territorio nazionale italiano entro sette giorni. Ma di fatto sono tutti e tre tornati ad abitare nell’abitazione di via Sant’Anna. Al momento, per l’appartamento preso in affitto dall’unico regolare, vige un provvedimento di sfratto ma non è ancora stato notificato. Sull’abitazione, di proprietà di un cittadino peruviano residente ad Imperia, pesa infatti un ordine di liberazione per pignoramento.

28112020

14 Commenti

  1. Piazza san pietro ci sono i box adibiti ad appartamenti per poi non dimenticare la palazzina occupata in via San Pietro.
    Solaro è fuori controllo, questa non è critica è la dura realtà di questo comune

    • Può andare a Ceriano, li è il bengodi. Poi ringraziamo chi ha firmato il patto di Dublino

    • Decreto di espulsione, tornano ad abitare nello stesso appartamento di proprietà di una persona pignorato… La dove non riesce la magistratura dovrebbe riuscire un sindaco? Come disse Totó “ma mi faccia il piacere”

      • Qui l’unico che parla di sindaco è lei, evidentemente sa che è criticabile anche il sindaco visto il degrado che abbiamo raggiunto.

  2. Grazie all’amministrazione di Solaro. Dopo anni di assenza la locale torna a fare sgomberi. Vamos.

    • Ma come?
      Se interpellati più volte per vicende simili dicono che non possono fare nulla!

Comments are closed.