SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale sul tentativo di furto avvenuto nella notte in Municipio.

Nella notte appena trascorsa, una persona si è introdotta nel palazzo comunale tentando, senza riuscirci, di scassinare i distributori automatici presenti nella struttura. L’apertura tramite effrazione di una delle porte antipanico laterali, evento che ha fatto immediatamente scattare l’allarme, ha fatto intervenire in pochi minuti il personale del servizio di vigilanza notturna, che ha messo in fuga la persona in questione. Le telecamere del circuito di videosorveglianza, trasmesse in mattinata alla centrale operativa dei Carabinieri di Saronno, che nella notte sono comunque arrivati in comune a supporto del vigilante insieme al comandate della Polizia Locale, hanno restituito immagini potenzialmente utili all’individuazione del soggetto.

“Ringrazio sia il comandate Sala, sia il personale di vigilanza, sia i Carabinieri di Saronno per il tempestivo intervento. Naturalmente, sono già in corso gli interventi di riparazione necessari –  commenta il sindaco Augusto Airoldi – purtroppo la persona in questione è fuggita ma sono fiducioso che, grazie agli elementi raccolti, sarà possibile individuarla.

Questo tentativo di furto è stato anche l’occasione per appurare, in un incontro effettuato stamattina con le forze dell’ordine, che l’allarme del palazzo comunale non è attualmente collegato alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Saronno. È mia intenzione attivarmi in tale senso rendendo la sorveglianza dello stabile comunale più efficiente, perché le poche centinaia di metri che ci separano dalla caserma avrebbero permesso anche stanotte un intervento più tempestivo da parte dei militari stanziati a Saronno”.

(foto archivio)

30112020

5 Commenti

  1. Incredibile scoprire solo ora che l’impianto anti intrusione del palazzo comunale non sia collegato con i carabinieri.
    Si attivi sig. Sindaco, ma non solo per quello del palazzo ma anche per le scuole, la biblioteca, le altre strutture comunali.

  2. Perché sotto l’amministrazione Porro era attiva ?? Mi pare proprio di no, quindi prima di accusare a vanvera pensate .

Comments are closed.