SARONNO – Il parlamentare locale ed ex sindaco di Tradate, il senatore leghista Stefano Candiani, attacca il premier Giuseppe Conte ed il Governo per il nuovo Dpcm in arrivo, che dovrebbe contenere anche la disposizione del coprifuoco a Natale.

“L’ultimo decreto legge che impone il coprifuoco a Natale è una scriteriata prova di forza del governo di Giuseppe Conte, pensata per alimentare una narrazione di rigore anti-covid che però cozza contro ogni forma di buon senso. Come si fa a non capire che, prima dal covid-19 poi dalla crisi economica, la gente è snervata ed esasperata? Di fronte a nuove restrizioni contraddittorie, confuse e contrarie al buon senso, anche la enorme capacità di sopportazione degli italiani ha un limite”.

Anche il governatore lombardo, Attilio Fontana, ha questo pomeriggio chiesto al Governo di rivedere la bozza di Dpcm in tema di spostamenti e socialità nel periodo delle feste di fine anno.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

03122020c

6 Commenti

  1. Oggi si segnano quasi 1.000 morti, con il solito primato lombardo.
    Non contenti c’è chi continua a sbraitare se a Natale mangeremo il panettone in 4 e non in 20 come l’anno prima. Che la messa di Natale sarà in serata, come se anche gli anni precedenti non ci fossero state messe alle 20 0 alle 21… Convintissimo che chi si fissa su queste cose in modo strumentale, poi è il primo che a Messa ci va poco o mai.
    Candiani vai a Messa alle 20 e non tediarci con la tua irresponsabilità!

  2. Oggi 989 morti
    Lombardia primato assoluto
    Un consiglio guardi che il virus contagia anche a Natale, non vedo perche’ assembrarsi con parenti , che magari non si frequentano abitualmente. Vogliamo arrivare a 2000?

  3. Contate i morti!!!
    E poi vedete se avrete ancora voglia di fare cenoni o di sciare … purtroppo temo che voi confermerete che non ve ne frega nulla, volete solo i voti dei vivi (di quelli irresponsabili che così bene rappresentate).
    Il problema non è sedersi a tavola per pranzi o cene … il problema è quante sedie vuote ci saranno quest’anno nelle case.

  4. Basta inutile propaganda.
    Candiani fai aprire tutto al sud dove sei il responsabile della Lega.

Comments are closed.