Home Cronaca Aggredisce i carabinieri tra Solaro e Limbiate, spacciatore arrestato per resistenza

Aggredisce i carabinieri tra Solaro e Limbiate, spacciatore arrestato per resistenza

1487
6

SOLARO/LIMBIATE – In Italia senza fissa dimora, privo di documenti di riconoscimento e alla fine ha pure aggredito i carabinieri che l’avevano fermato dopo averlo visto spacciare. È successo nel pomeriggio di giovedì nella boscaglia sulla provinciale Saronno-Monza al confine comunale tra Solaro e Limbiate. L’uomo infine è stato tratto in arresto ed il giudice questa volta ha convalidato, disponendo la misura del divieto di ritorno nel comune di Solaro e nella provincia Monza. Il soggetto era stato visto spacciare e quando si è accorto della presenza dei militari della caserma di Solaro ha cercato di scappare. Per farlo ha aggredito prima uno e poi l’altro uomo in servizio, tentando anche di sfilare dall’apposito gancio il tonfa, il manganello in dotazione. Infine, dopo una breve colluttazione, i due carabinieri sono riusciti ad immobilizzarlo. Alla successiva perquisizione non gli è stata trovata droga addosso, probabilmente era riuscito a liberarsi delle sostanze stupefacenti nascondendole in un anfratto del terreno oppure sbarazzandosene con l’aiuto di qualche complice. L’uomo è stato portato per il procedimento in direttissima nella giornata di ieri. Alla fine è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

05122020

6 Commenti

    • Ringraziamo a chi non ci permette di uscire di casa ma lascia aperti i porti e trova ogni scusa per voler regolarizzare anche i non avente diritto e i delinquenti, fra poco tempo saranno gli unici a votare la sinistra italiana.

  1. Ma non siamo in emergenza, siamo in guerra!
    I colpevoli hanno un nome e un cognome.

  2. Grazie alla classe dirigente del nostro comune siamo diventati la discarica dell’area metropolitana Milanese, grazie alla vostra pochezza riempiamo quotidianamente le cronache locali.

Comments are closed.