SARONNO – In questi primi giorni di dicembre, anche in Casa di Marta è possibile vedere l’accendersi di nuove luci attraverso piccoli gesti, che diventano grandi azioni di solidarietà.

E’ un esempio l’incontro con un’amica che racconta ai volontari dell’iniziativa di Milano delle “Scatole di Natale” e condivide il desiderio di poter trovare un modo per diffonderla anche a Saronno: una pausa pranzo condivisa al telefono e l’iniziativa è diventata realtà! La proposta è quella di preparare delle scatole “dono” che contengano: una cosa calda (guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc.), una cosa golosa (dolce, caramelle, cioccolato..), un passatempo (rivista, libro, matite, accessorio scuola ecc.), un prodotto di igiene-bellezza (crema, bagno schiuma, spazzolino ecc.) e un biglietto gentile.

Le scatole, che saranno poi donate alle persone bisognose attraverso le associazioni del territorio, potranno essere consegnate in Casa di Marta nei giorni: venerdì 11 e 18 dicembre dalle 14.30 alle 17.30 e sabato 12 e 19 dicembre dalle 9 alle 12.

(in foto: la locandina dell’iniziativa “Scatole di Natale”)

04122020

1 commento

  1. 80% per cento dell’ottopermille chiesa cattolica è desinato ad esigenze pastorali e di culto, il 20% viene destinato alle esigenze sociali . Io ho già dato, prendeteli da lì grazie

Comments are closed.