SARONNO – In questi mesi di lockdown è esplosa l’attività dello shop online della Paolo Lazzaroni & figlidove clienti italiani e internazionali residenti in ogni angolo del mondo possono ordinare e ricevere amaretti e panettoni made in Saronno. Nonostante le attività si siano dovute interrompere e in seguito rallentare durante il piccolo pandemico, lo spaccio, il negozio fisico di via Gorizia, non è rimasto fermo e non ha intenzione di andare in pensione. Anzi: la sede dove si entra in contatto con i profumi e le atmosfere della produzione diretta di dolciumi e liquori si prepara a rinnovare e raddoppiare i suoi spazi.

L’ha svelato ieri sera in diretta streaming con ilSaronno Luca Lazzaroni, amministratore delegato della Paolo Lazzaroni e figli, storica azienda dolciaria locale con sede in via Gorizia specializzata in liquori. La punta di diamante dalla produzione è il liquore dall’amaretto Lazzaroni (il celebre “biscotto liquido”) ma nello spazio si può trovare un ampio assortimento di prodotti gastronomici marchiati “Chiostro di Saronno”: dagli amaretti ai panettoni. Presto di fianco allo spaccio sorgerà un bar dove sarà possibile fare una dolce pausa: i lavori stanno per partire, dopo la concessione delle autorizzazioni.

“Dopo due anni finalmente è arrivata l’autorizzazione dal Comune e quindi ad inizio anno possiamo partire con la costruzione del nuovo spazio dove ci sarà uno spaccio con il bar”. Insomma in un periodo storico in cui lo shopping online spopola, una delle esperienze saronnesi più tradizionali d’acquisto di prodotti del territorio cresce e si rinnova.

Lo spaccio, svela Luca Lazzaroni, non è solo un punto di riferimento per soddisfare i golosi desideri dei saronnesi ma anche un’importante cartina di tornasole per l’azienda, un banco di prova per testare in piccolo i prodotti che poi conquisteranno i mercati internazionali. “Se vogliamo capire quale opzione funziona di più basta metterla in vendita allo spaccio e ora di sera abbiamo una risposta”.

L’intervista completa a Luca Lazzaroni con tutti i trend del Natale 2020 è disponibile sulla pagina Facebook de ilSaronno.

1 commento

Comments are closed.