SARONNO – Chi a Saronno non conosce Enzo Muscia, che ha “salvato” e rilanciat la Anovo? Sull’imprenditore saronnese anche il film tv con Giuseppe Fiorello ed ora è disponibile sul sito https://shop.tracceperlameta.org  il libro di Muscia e Luciano Landoni “La forza dell’ esempio con le scintille dentro”,  che si prefigge di  spronare gli animi e infondere coraggio in un mondo, come  quello attuale, pervaso dall’incertezza e dalla paura. Fiducia, positività e spirito d’iniziativa sono il leit motiv di questo testo, poiché  non vi è dubbio siano i sentimenti che consentono di affrontare, nel miglior modo possibile, l’attuale dimensione sociale di carenza di valori, nella quale viviamo.

Raccontare una storia vera di coraggio e impegno imprenditoriale e sociale non è un’operazione particolarmente originale (anche se è diventata una fiction televisiva di successo). Lo diventa quando la stessa storia si trasforma in un esempio trascinante per tante persone che da essa hanno tratto l’ispirazione per (ri)cominciare a credere nelle proprie possibilità.

“Enzo Muscia l’ho intervistato diverse volte – spiega il giornalista Luciano Landoni – e ogni volta sono rimasto ammirato dalla sua modestia e dalla sua grande carica umana, oltre che dalla sua genialità imprenditoriale. Caratteristiche che gli hanno permesso, e gli permettono, di trasformare i problemi in opportunità, senza mai dimenticare il rispetto delle persone e per le persone. Un vero e proprio esempio di entusiasmo operativo trascinante”.

“La mia storia ha suscitato un interesse che, ancora adesso, mi stupisce. Io ho fatto quello che mi sentivo dentro e l’ho fatto – dice l’imprenditore Enzo Muscia – mettendoci tutto l’impegno professionale possibile e anche impossibile, e avendo sempre come punto di riferimento la dignità delle persone e il loro legittimo desiderio di poter lavorare per vivere meglio”.

L’unione fra due professionalità profondamente diverse (quella del giornalista e quella dell’imprenditore) e tuttavia molto simili, nella comune volontà di voler legittimare fino in fondo la portata e il significato della forza trascinante dell’esempio di un’esperienza di vita vissuta, hanno indotto Enzo Muscia e Luciano Landoni a scrivere un libro che è qualcosa di più che non una semplice narrazione, trasformandosi pagina dopo pagina in un’autentica iniezione di fiducia mediante la quale trarre una lezione di coraggio e di ottimismo. L’ ottimismo della volontà realmente capace di sconfiggere sia il pessimismo della ragione, sia la paura del futuro. Il libro contiene innumerevoli testimonianze di tante persone (a cominciare dagli storici collaboratori di Enzo Muscia) che, per loro stessa ammissione, si sono  sentite motivate e spronate a riprendere in mano il proprio destino e a forgiarlo con impegno e determinazione.

“Abbiamo la presunzione di credere – affermano Landoni e Muscia – che il nostro libro possa diventare una sorta di manuale attraverso cui provare a gestire le criticità della vita, tentando di scongiurare la tentazione di abbandonarsi alle lamentazioni e allo scaricabarile. Il futuro deve essere costruito e non semplicemente previsto”. “Se vuoi avere quello che non hai mai avuto – concludono con una citazione ad effetto -, fai quello che non hai mai fatto”. Il libro intervista di Luciano Landoni, giornalista, e Enzo Muscia, imprenditore italiano, coraggioso e di successo, é in vendita dal 27 novembre su https://shop.tracceperlameta.org/  con spedizione gratuita, con piego di libri raccomandato fino al 15 dicembre , da Busto Libri Boragno di Busto Arsizio e dal 15 dicembre ordinabile anche in tutte le librerie tradizionali nazionali e del Canton Ticino, nonché sulle piattaforme online.

11122020

1 commento

  1. A Saronno si è ricordato di lui solo il Silighini che gli ha dato il premio cultura. Il fagioli nemmeno la ciocchina

Comments are closed.