SARONNO – Un connubio che si rinnova anche in queste festività così insolite ma in cui, proprio per effetto della situazione d’emergenza, la solidarietà diventa più importante.

Anche quest’anno la libreria Mondadori in piazzetta Portici collabora con Agres l’associazione che si occupa dal 1982 della cura di ragazzi e giovani affetti da disabilità attraverso l’ “ippoterapia”.
I volontari de “Gli Amici di Agres” si alternano all’interno del negozio pronti a confezionare gli acquisti effettuati in cambio di una donazione per il sodalizio.

“Ringraziamo la Mondadori per aver rinnovato quest’opportunità – spiegano dal sodalizio – così importante in un anno così difficile”. L’angolo dell’associazione è stato realizzato in modo da permettere il pieno rispetto delle norme anticovid in modo da tutelare “clienti, volontari e anche il personale del puntovendita”.

In questo periodo di emergenza sanitaria l’Agres ha fatto il possibile per garantire la continuità di cura e il supporto alle famiglie.

Agres l’associazione che si occupa di ippoterapia per bambini, ragazzi e giovani adulti con diverse disabilità. L’equipe clinica del sodalizio si è attivata trovando soluzioni alternative come ad esempio la “teleriabilitazione”: E’ stato attivato un progetto per bambini e ragazzi con autismo, la cui finalità è “farli incontrare” attraverso piattaforme tecnologiche in piccoli gruppi per lavorare sulla “relazione a distanza”, proseguendo nell’attività di sviluppo e potenziamento delle abilità socio-comunicative.