MILANO / VARESE -La società Aria, in qualità della Centrale acquisti di Regione Lombardia, ha già provveduto, come tutti gli anni, ad acquistare vaccini antinfluenzali per le cosiddette categorie “fragili” (over 65 anni, malati cronici, bambini sotto i 6 anni).

“Sono stati acquistati e distribuiti a medici di famiglia ed ospedali, in più fasi – spiega Aria in una nota – circa 2.500.000 dosi di vaccini, quasi il doppio rispetto agli acquisti degli scorsi anni, circa 1.300.000”. “Come accaduto anche in altre Regioni, a causa della altissima domanda presso le società farmaceutiche produttrici dei vaccini – sottolinea Aria nella nota – vi sono state alcune inadempienze contrattuali nella consegna da parte di fornitori”. “Oggi – continua la nota – vista la crescente domanda da parte dei cittadini e la difficoltà ad approvvigionarsi anche da parte di altri soggetti che abitualmente acquistano e distribuiscono vaccini antinfluenzali, come le Farmacie e gli operatori sanitari privati, Aria, d’intesa con la direzione generale Welfare di Regione Lombardia e con il Ministero della Salute, ha provveduto ad acquisire altre 270.000 dosi di vaccino antinfluenzale, che verranno consegnate entro mercoledì 23 dicembre 2020″. 

16122020

1 commento

Comments are closed.