SARONNO – Oggi pochissimi in zona ma Saronno resta in doppia cifra: lo dicono i dati regionali che sono stati diffusi nel tardo pomeriggio odierno e che per la città degli amaretti indicano una crescita di +11.

Ecco i contagi rilevati nelle località da inizio pandemia (tra parentesi i dati di ieri per un confronto):

Saronno: 2.490 (2.479)

Ferme Caronno Pertusella, Origgio e Gerenzano; viene rilevata una lieve salita a Cislago. A Tradate altri casi. Nella bassa comasca Lomazzo sale più di Mozzate e Turate. Crescita moderata fra Limbiate e Cesano Maderno. Sempre nelle Groane pochi casi fra Misinto, Lazzate, Cogliate e Ceriano Laghetto.

Sono complessivamente +792 i nuovi casi di positività al coronavirus oggi fra Varesotto, Comasco e Brianza.

Continuano a diminuire i ricoverati in terapia intensiva (-18) e nei reparti (-153). A fronte di 31.587 tamponi effettuati sono 2.730 i nuovi positivi (8,6 per cento). I guariti e dimessi sono 4.354. I decessi oggi in territorio lombardo sono stati +68.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: campagna di sensibilizzazione alle norme anticovid a Saronno)

17122020