SARONNO – Scossa di terremoto oggi alle 16.59: è stata notidamente percepita anche a Saronno e nell’immediato circondario, e nel resto del Varesotto. Ancora presto per un bilancio, ma a quanto pare non si sono registrati danni. Ma tante persone l’hanno sentita, eccome. In alcune abitazioni hanno vibrato i vetri delle finestre.

L’intensità del terremoto sarebbe stata fra i 3.8 ed i 4.3 di magnitudo, con epicentro a Trezzano sul Naviglio, per un episodio che comunque in zona non è assolutamente passato inosservato. Potrebbero ora partire le procedure di allertamento delle strutture di protezione civile, seguendo un protocollo che viene attuato in simili circostanze. A quanto pare il terremoto è stato percepito in una parte della Lombardia ed in Svizzera, quanto meno nelle zone di confine, ed anche nel Comasco. Quella di Saronno e più in generale questa parte della Lombardia non è solitamente soggetta a terremoti se non di lieve o lievissima intensità.

Seguono aggiornamenti

(foto archivio: volontari di uno dei gruppi locali della protezione civile)

17122020

1 commento

Comments are closed.