SARONNO – Corso Italia e le vie principali sono ormai sgombre dalla neve e grazie ad una generosa salatura, e al passaggio alle auto, il ghiaccio ha faticato a farsi strada ma la situazione nelle vie periferiche o più piccole è ancora complicata. E’ questo il quadro che si può tracciare del giorno dopo la maxi nevicata in base alle segnalazioni arrivate a IlSaronno da residenti ed automobilisti.

Alcuni esempi: se via Volonterio e il tratto centrale di via Volta sono ormai “pulite” lo stesso non si può dire per via Sant’Antonio e piazza Unità d’Italia, così come via Monte Santo è ancora coperta da uno strato di neve che in via Don Monza e via Marconi è sparita.

Lamentele arriva anche sul fronte della raccolta differenziata. In una nota diffusa sulla pagina Facebook comunale il Municipio “informa” i cittadini che la raccolta dei rifiuti prevista per ieri verrà completata in giornata”. E invita i residenti che riscontrino problemi a chiamare “in caso di ritardi l’ufficio ecologia al 0296710270”.

Da parte del comune ricordano anche i numeri disponibile per chiedere un aiuto per l’emergenza neve ossia quello dell’ufficio Ecologia allo 0296710270 e quello del comando di polizia locale lo 0296710200.

Nel frattempo in mattinata in Municipio si è tenuta una riunione proprio per fare il punto della situazione.

9 Commenti

  1. Ma quale via Volta pulita! Tra via Colombo e Via S.Francesco non è mai passato nessun mezzo dell’AMSA a buttare il sale.

  2. Trincerarsi dietro la scusante di una MAXI NEVICATA è un tantino irrispettoso di chi comunque volente o nolente è comunque e dovutamente uscito fuori di casa ieri mattina (auto o a piedi, per lavoro o per qualsiasi altra necessità). Ieri sera di lavori di spalatura e salatura non è che se ne siano visti molti e la conferma è nelle strade ancora ingombre di neve, Saronno non è solo il centro o le arterie principali. Questo a dimostrazione che il piano antineve non ha funzionato e continua a non funzionare, sembra che il dialogo con l’AMSA abbia un suo intoppo comunicativo e fattivo, e la dimostrazione è nel chiedere ai cittadini di segnalare anomalie nella raccolta differenziata e qui mi chiedo se sia normale tale pretesa, ma i due uffici competenti si parlano, chi deve sapere quali strade sono state e come pulite? ve lo devono dire i cittadini??? Chi deve verificare l’operato dell’AMSA? E chi deve verificare l’operato dell’ufficio comunale competente? Non date numeri di telefono, non date risposte telefoniche, date fatti concreti! La maxi nevicata è pura fantasia!!!

  3. Tutto questo caos per un po’ di neve. Si vede che nevica poco negli ultimi anni, ormai non sopportiamo nulla.

  4. Come volevasi dimostrare, questa è tutta l’incapacità di questa amministrazione di gestire la città.

  5. L’evidenza è chiara: Saronno ha votato un Sindaco non all’altezza della situazione.
    Se per così poco si è già rivelato nella manifesta incapacità di garantire servizi normali, figuriamoci il resto.

  6. Milano ha avuto gli stessi problemi e indovinate chi è il fornitore? Esatto, AMSA.

    Non è che ai lions da tastiera viene in mente che AMSA abbia venduto a tutti GLI STESSI MEZZI ma poi se nevica in mezza Lombardia non è in grado di garantire il servizio?

Comments are closed.