SARONNO – La città attende il Capodanno contrassegnato dall’emergenza coronavirus. Tutta Italia è in Zona rossa, il coprifuoco oggi scatta alle 22 e proseguirà sino alle 7, e non sono ammesse feste e veglioni neppure in ambito domestico, se non nel contesto famigliare. E il centro di Saronno alle 19 appariva già vuoto: pochissime le persone in giro, e d’altra parte bar e negozi sono chiusi, ma a portare un poco di clima natalizio e festivo sono state le luminarie regolarmente accese.

Acceso anche l’albero di Natale in piazza Libertà e sono state “accese” anche le proiezioni della Natività sulla facciata della chiesa prepositurale di San Pietro e Paolo in piazza Libertà, e delle suggestive “stelle” sulla pavimentazione del piazzale e su uno degli edifici della piazza.

(foto: piazza Libertà nel tardo pomeriggio odierno. Grazie alla lettrice Elena per le immagini)

31122020

2 Commenti

Comments are closed.