SARONNO – “Nel nuovo anno ci sarà una grande novità per tutti i pazienti oncologici. Stiamo ultimando il sesto piano day hospital oncologico d’eccellenza in un ambiente totalmente moderno e amichevole. Nuovi medici all’avanguardia della cura oncologica sono già attivi con il giusto spirito umano voluto fortemente dal primario Claudio Verusio e grande preparazione professionale”.

Inizia così la nota condivisa ad inizio 2021 dalla Saronno point, onlus saronnese da sempre attiva nel sostegno, con donazione ma anche attività di volontariato, dell’ospedale cittadino e in particolare del reparto di Oncologia.

“Noi volevamo, e ci stiamo riuscendo, dare l’eccellenza ad un reparto che serve centinaia di pazienti ogni mese. Sarà un anno importante per il progetto “Prima il paziente poi la malattia” che siamo riusciti a concretizzare malgrado il grande problema del Covid che ha scombussolato tutti i progetti programmati. Noi non ci siamo fermati, tutti voi ci avete aiutato con grande cuore, anche voi ci avete creduto, oggi i nostri malati oncologici possono essere sereni, avranno tutto quello che meritano per una migliore assistenza medica ed umana”.

(foto archivio)

02012020

16 Commenti

  1. Con rispetto e simpatia per Saronno Point, ma quello che fanno loro non lo dovrebbe fare Regione Lombardia con i soldi delle nostre tasse? E’ mai possibile che la sanità pubblica lombarda faccia acqua da tutte le parti? (si veda anche la lentezza con cui stanno partendo le vaccinazioni).

  2. Saronno Point deve prendere in mano l’ospedale, sono gli unici che possono farlo.

  3. Ho sentito al telefono il presidente Marilena, lei mi ha confortata, l’oncologia almeno non chiude.

  4. Trasporto eccellente, sempre puntuali e mi accompagnano di persona. Un bel reparto grazie al Dottore Verusio.

  5. Vorrei chiedere una cosa, ma non si può imitare la Saronno Point per l’ospedale, dove sono tutti gli altri?

  6. Saronno Point deve essere aiutata da tutti noi saronnese e’ sempre in prima linea da molti anni, merita il premio civico.

  7. Con la buona volontà si può ottenere tutto. Perché il dr. Verusio è riuscito a tenere ed addirittura ampliare il suo reparto e gli altri no? Complimenti vivissimi!!

  8. Grazie Saronno Point per tutto quello che fate, ma temo che quando il primario andrà in pensione l’oncologia farà la fine di pediatria, ginecologia e ostetricia, riabilitazione…

  9. Chiudere l’ospedale di Saronno sarebbe una pura, pazzia. Il Sindaco insieme a tutti quelli degli altri paesi si facciano carico del problema. La raccolta delle firme a quanto pare non è valsa a nulla. Cerchiamo di andare a protestare tutti in ospedale, fare un presidio all’esterno dell’ospedale, indire uno sciopero interno con tutti i cittadini. Ma chi e’ quel pazzo che vuole tutto questo e perché? Saronno e’ in una posizione strategica, la politica faccia la sua parte. Non possiamo rimanere passivi come stiamo facendo, prendiamoci delle responsabilità utili per tutti noi.

Comments are closed.