SARONNO – “Altro giro, altra corsa”: Raffaele Fagioli ironizza sulla seconda tranche di lavori di sistemazione stradale in via Varese, quasi all’angolo con via Balaguer, dopo che le opere realizzate nei giorni scorsi non avevano impedito, complice il maltempo, che avvenissero alcuni “cedimenti” e si riformassero nel giro di poche le buche che si sarebbero volute cancellare. Rileva l’ex presidente del consiglio comunale, ed attualmente consigliere comunale della Lega all’opposizione: “Dicono che perseverare sia diabolico. Stavolta, almeno, nessun comunicato roboante”. Già nei giorni scorsi Fagioli si era soffermato su questo tema, per le buche scomparse e presto ricomparse.

Via Varese è una delle arterie più trafficate della periferia saronnese, sulla direttrice nord-sud dal confine con Gerenzano a quello con Caronno Pertusella. Vi passano ogni giorno migliaia di auto ed anche pullman e camion. Le condizioni dell’asfalto, non sempre eccellenti, avevano fatto discutere anche in passato.

(foto: nuova tranche di lavori lungo la trafficata via Varese per porre rimedio ai danni del maltempo ed all’usora del manto stradale)

08012021

12 Commenti

  1. Se questa è la caratura dell’opposizione andiamo bene.
    Giusto criticare se un lavoro è fatto male, ma ci sono modi più seri per farlo.

  2. Se riparare le buche stradali viene definito diabolico da un personaggio che fino a ieri era al governo della città, sorge spontanea la considerazione generale che in cinque anni non ha appreso nulla delle esigenze dei cittadini, non attivandosi adeguatamente come sta operando l’attuale Amministrazione.

  3. Anche perseverare in questo tipo di opposizione è decisamente diabolico. Senza considerare che per 5 anni hanno usato la stessa identica modalità di riparazione per le buche invernali e le riasfaltature sono state fatte praticamente solo in campagna elettorale.

  4. Ma che si ironizza che lei per fare dei lavori in un parco in citta’, abbatte 50 metri di muro di recinzione “per sbaglio” 😁😂😂😂

  5. Il signor Fagioli, in queste ultime settimane, è passato dalle sollevazioni popolari ai comportamenti diabolici. Se pensa di copiare gli Stati Uniti la prossima mossa dovrebbe essere l’occupazione del Municipio. Ci sarebbe di che preoccuparsi se non fosse che, di fatto, siamo già in tempo di Carnevale.
    P. S. Dimenticavo. Signor Fagioli le segnalo che in Corso Italia ci sono 8 lampadine delle luminarie bruciate. Avvisi la giunta prima che qualche cittadino compia uno sproposito. Grazie.

  6. Adesso è chiaro perché con la lega le buche sono durate 5 anni : se ripararle è diabolico !!
    Anche se pesandoci bene, visti i personaggi della Giunta Fagioli e familiari, allora avrebbero dovuto ripararle tutte a tempo zero

  7. “Stavolta, almeno, nessun comunicato roboante”

    Dite che avra’ capito che di solito suscita ilarità?

  8. Sarebbe stata l’ occasione buona per non sprecare spazio al centro della strada e fare ciclabile su un lato. Non so se ci si rende conto di quanto sia pericoloso percorrere la strada in bici. Provare per credere. Vi invito a farvi un giro. Ma attenzione!!!
    Marco

  9. Certo che a fronte di un Raffaele sempre più canterino abbiamo un Alessandro completamente afono. What’s up?

Comments are closed.