SARONNO – L’ordinanza del Ministro della Salute colloca la Lombardia in zona arancione dal 10 al 15 gennaio. Cosa implica la Zona arancione? Tra l’altro, spostamenti liberi consentiti solo all’interno del proprio comune dalle 5 alle 22, bar e ristoranti chiusi (sono dunque consentiti solo asporto e consegne a domicilio), mentre negozi e parrucchieri restano aperti.

Per quanto riguarda le scuole la situazione è già stata chiarita nei giorni scorsi: la Lombardia aveva infatti già deciso la didattica a distanza per le superiori sino al 24 gennaio.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: una veduta del centro di Saronno)

11012021