CARONNO PERTUSELLA – Sono stati sistemati a tempi di record i piccoli danni causati dal maltempo delle scorse settimane, ed in particolare dalle neve, al campo di softball di via Rossini a Bariola, la “casa” della Rheavendors Caronno, e legati soprattutto al cedimento di qualche rete.

Volontari e tesserati del club, compreso l’allenatore Argenis Blanco e diverse giocatrici della prima squadra, hanno spalato la neve e sistemato tutto, rendendo subito la struttura pratibabile per il proseguo degli allenamenti della formazione caronnese, che si sta già preparando in vista della prossima stagione in serie A1. Dopo i lockdown per l’emergenza coronavirus, la scelta comune è quella di preferire, quando possibile per il tempo, gli allenamenti direttamente sul campo anzichè quelli in palestra, per stare all’aria aperta e prendere subito di nuovo confidenza con il diamante di gioco.

(foto: alcune immagini del campo innevato e dei danni alle reti, ed i tesserati al lavoro)

12012021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.