LIMBIATE – Sono stati assunti due provvedimenti in favore di infanzia e famiglie nelle scorse settimane a Limbiate.

L’amministrazione comunale, infatti, ha lanciato un bando per l’assegnazione di contributi alle famiglie che hanno iscritto i propri figli al centro estivo nell’estate 2020, in un momento di difficoltà dettato dalla pandemia in corso, e ha erogato un sostanzioso contributo in favore di asili e scuole dell’infanzia. Quest’ultimo ammonta a 120.000 euro ed è rivolto a strutture che operano sulla prima infanzia e che sono state danneggiate dalla chiusura forzata nel periodo marzo-giugno 2020. “Con questo contributo – ha spiegato il sindaco Romeo – riconosciamo l’alto valore educativo che queste strutture hanno per la nostra comunità: siamo consapevoli che la collaborazione è fondamentale per riuscire ad andare incontro alle esigenze di una fascia più ampia di famiglie che richiedono i servizi per la prima infanzia e queste strutture, che hanno anche dovuto investire per gli adeguamenti in materia di sicurezza anti-covid necessari alla loro riapertura di settembre, sono per noi molto importanti”.

Oltre ai due nidi comunali, i contributi sono stati assegnati agli asili nido Bee Happy e Il Grappolo, e alle scuole dell’infanzia Regina Margherita e Felice Solaro.

14012021