SOLARO – Ai domiciliari per spaccio di droga dopo essere stato fermasto dai carabinieri di Solaro lo scorso 6 gennaio, i militari di Bollate lo hanno trovato a “spasso” e quindi lo hanno arrestato. Stiamo parlando di un italiano che ha 29 anni e che l’altro giorno è stato bloccato nell’abitato bollatese. I tutori dell’ordine lo hanno trovato alla guida dell’auto, l’hanno fatto accostare ed una verifica al terminale ha posto in evidenza che non sarebbe dovuto uscire di casa, trovando appunto ai “domiciliari”. E così lo hanno arrestato di nuovo, stavolta per “evasione”.

La decisione è stata quella di trattenerlo in camera di sicurezza, in caserma, in attesa del processo per direttissima a Milano.

(foto: un posto di blocco dei carabinieri nella zona. Il 29enne è incappato in un controllo dei militari dell’Arma che hanno accertato come non si sarebbe potuto muovere da casa in quanto ai “domiciliari” e quindi lo hanno arrestato)

19012021

1 commento

Comments are closed.