SARONNO – La speranza è che il provvedimento non sia può necessario ma negli ultimi giorni l’Amministrazione comunale ha emesso un’ordinanza che in caso di zona rossa determinata da Regione Lombardia, da ministero della Salute o dal governo per effetto di Dpcm a Saronno i parcheggi regolati da zona disco siano disponibili agli automobilisti senza limiti di tempi.

E’ quanto ha deciso l’Amministrazione comunale con un’ordinanza firmata lo scorso 21 gennaio da Mauro Gelmini. Il provvedimento prevede che “la sosta nei periodi in cui il comune di Saronno è dichiarato “zona rossa” sia consentita senza limitazione oraria nelle zone a disco orario per consentire una più ampia disponibilità di stalli di sosta liberi“.

Nessun limite di tempo ma parcometri in azione visto che non sono concesse deroghe o “sconti” per gli stalli blu, l’ordinanza, infatti, precisa che “restano confermate, soste a pagamento, divieti nelle aree residenti, divieti nelle aree soggette a pulizia strade nei giorni ed orari previsti dalla segnaletica stradale ed in tutte le aree destinate a particolari veicoli ed utilizzatori (bus, invalidi, carico/scarico, taxi, mezzi di soccorso)”.

27012021

4 Commenti

  1. AIROLDI!!!!!!!
    che senso ha questa ordinanza?
    Forse era il caso di assimilare i parcheggi blu a pagamento con quelli a disco orario, visto la situazione e lo scopo con la quale è stata emessa!
    Così appare evidente il principio di FARE CASSA sempre e ad ogni costo, altro che “consentire una più ampia disponibilità di stalli di zona libera”
    Lasciamo ai cittadini, agli automobilisti, ai commercianti giudicare l’opportunità di una siffatta ibrida ordinanza che a nostro giudizio lascia il “tempo che trova”.

Comments are closed.