Home ilSaronnese Caronno Pertusella Alfonsi (FdI): “Le sole potature non bastano, servono anche interventi di pulizia”

Alfonsi (FdI): “Le sole potature non bastano, servono anche interventi di pulizia”

417
18

CARONNO PERTUSELLA – Non basta un intervento di potatura ne serve anche uno di pulizia per curare il decoro cittadino. Così si può riassumere la nota del segretario di Fratelli d’Italia Caronno Pertusella, Andrea Alfonsi che affronta il tema dell’intervento comunale sulla rotonda di via Damiano Chiesa che si trova nei pressi Centro Giovanile di Pertusella.

Ecco il testo integrale dell’intervento del caronnese

Abbiamo preso visione del lavoro di potatura della rotonda di via Damiano Chiesa (centro giovanile), ma è necessaria anche la pulizia della zona interessata. Non è ammissibile lasciare una zona in queste condizioni: bottiglie, lattine, copricerchi di auto e giocattoli abbandonati. Chiediamo all’amministrazione una maggiore attenzione su questi aspetti e ci auguriamo una solerte risoluzione. Inoltre ci domandiamo perché, anche quando si intraprendono buone iniziative, non vengano mai portate a termine.

(foto: alcune foto scattate dallo stesso Alfonsi alcuni giorni dopo l’intervento di potatura realizzato dall’Amministrazione comunale alla rotatoria di via Damiano Chiesa)

18 Commenti

  1. Mentre scattava le foto, non poteva raccogliere lo sporco e poi “postare” un lavoro ben fatto prima e dopo il suo arrivo???dall’articolo sembra quasi debbano essere gli operai che hanno lavorato a pulire il disastro che cittadini (e non) lasciano.

    • Certo che neppure davanti all’evidenza, si è capaci di stare zitti! Ma secondo lei un cittadino ora si mette anche a a pulire le strade, in questo caso una rotonda? Paghiamo le tasse per cosa? Per lasciare dormire l’amministrazione? Loro avrebbero dovuto controllare e provvedere!
      Ma dove siamo arrivati?
      E poi abbiate il coraggio di firmarvi, non anonimo!
      Cos’è avete paura di esporvi troppo?

      • Se vuole dare buon esempio si.
        pagate le tasse per il servizio di pulizia del comune non per gli operai (che anchebloro pagano le medesime tasse) che sono li a fare lavori di giardinaggio. Mentre è molto facile denunciare senza agirendando le cokpe a tutti fuorchè a chi a causato il danno. Vuole fare qualcosa di utile? Si metta per primo a pulire e organizzi una giornata dove non i Volontari , ma i cittadini puliscono lo schifo che lasciano. *Siamo quanto lasciamo a terra , miriamo , ma non spostiamo. Chi siamo?Siam Color che stanno a mani in mano.*

  2. Cosa non si fa per un pochino di visibilità!
    Sig.Alfonsi invece di inveire contro l’amministrazione(che avrà tante colpe) si rivolga all’ inciviltà dei nostri concittadini e cerchi di inculcare loro un pochino di senso civico! Buona giornata a lei.

    • La verità da fastidio… Sig Angus secondo lei una forza politica deve “inculcare” ai cittadini incivili l’educazione? Sono stupito dal suo ragionamento…
      Non è questione di visibilità è questione di ammettere la realtà dei fatti che purtroppo brucia…
      Buona giornata!

    • Ma come si possono scrivere certe stupidaggini, cosa paghiamo a fare le tasse?
      Adesso ci mettiamo a pulire, a tagliare l’erba…
      Ma siete messi male …

      • Basterebbe tenersi le mani in tasca nel momento in cui vien voglia di insudiciare. Comunque si penso dovreste pulire voi cittadini e non gli operai che devono gestire ol verde. Penso in risposta anche sopra, che si una forza politica debba inculcare educazione e civiltà altrimenti cosa esiste a fare? Solo per spingere la giostra? Quindi l’operaio potatore deve pulire lo schifo che lasciate , mentre i vostri politicanti spingono la giostra con un colpo di mano. Si si, avete ragiome voi che volete fare bella figuara agli occhi dei vostri ” paladini” . Io tengo l’anonimo e tengo all’anonimato come forma di garanzia personale; dato che si può e nn mi interessa far vedere che ho scritto a favore di qualcono o il contrario.

  3. Ottimo intervento di FdI 💪🏻
    L’amministrazione continua a perdere colpi, i cittadini ormai vi hanno capiti.

  4. Un improvviso scoppio di notorietà, dopo anni di silenzio.
    Ci si chiede come mai…ah sì, la campagna elettorale.

    • Cattivone sempre a pensar male, magari prima erano impegnatibin altro o il comune stava operando bene…

Comments are closed.