SARONNO – Dall’idea di un professore delle Orsoline e di un ricercatore scientifico nasce l’originale canale YouTube MATHsegnale, completamente dedicato alla matematica nelle sue applicazioni più divertenti e di facile utilizzo nella vita comune. Ah sì, e si parla anche di matematica della pandemia, per trattare in modo accuratamente scientifico quello che sta accadendo ai giorni nostri in tutto il Mondo senza scadere in fitti tecnicismi. Gli ideatori sono Davide Calza docente di matematica e fisica dell’istituto Orsoline San Carlo di Saronno e Riccardo Moschetti del dipartimento di matematica dell’Università di Pavia.

«Quando abbiamo ideato il MATHsegnale – raccontano i due autori – ci siamo prefissati un duplice obiettivo, da un lato fungere da supporto per gli studenti alle prese con il primo lockdown e la conseguente didattica a distanza (sul canale, infatti, venivano anche caricati i video ideati per gli studenti delle Orsoline, nda), dall’altro, che è quello che attualmente perseguiamo con più ardore, la voglia di proporre il lato bello della matematica, fatto di giochi, di enigmi, curiosità ma anche di problemi e dimostrazioni, sempre trattati con un fare scanzonato anche se preciso. Siamo amici fin dai tempi del dottorato e abbiamo sempre condiviso una spiccata propensione per l’approccio ludico alla matematica, derivato probabilmente dalla passione comune per i giochi da tavolo. Abbiamo intrapreso questo percorso per divulgare una disciplina fin troppo spesso bistrattata in modo serio e accurato, senza creare distanze tra noi e chi ci segue o vuole approcciarsi all’argomento».

Il nome è stupendo, tratto direttamente dai fumetti di Batman e, allo stato attuale, il canale ha circa 1.500 iscritti, in crescita costante, per rimanere in tema. «Abbiamo anche una pagina Facebook ed un profilo Instagram. Inoltre avremmo intenzione di iniziare a tenere proprio delle lezioni in live su Twitch, il social media più utilizzato dalla comunità di gamer e giovani».

Tra i video più visti sicuramente si trova quello sulla matematica delle epidemie, oltre 10mila visualizzazioni. «Nel video cerchiamo di mostrare gli effetti delle misure di prevenzione e degli assembramenti sulle curve dei contagi ed è stato usato in molte scuole come progetto trasversale con educazione civica».