SARONNO – L’hanno raggiunto sul vagone del treno su cui viaggiava in direzione di Saronno. Erano un gruppo di ragazzi italiani e stranieri mentre lui era solo. Gli hanno dato un pugno in faccia e gli hanno preso il portafoglio e il cellulare prima di scendere alla stazione di Saronno e dileguarsi in città.

E’ la disavventura capitata domenica sera, tra le 18,30 e le 19, ad un 19enne di Azzate.

La vittima viaggiava sola sulla tratta Saronno Seregno e proprio qui è stato preso di mira da un gruppo di ragazzi all’altezza della stazione di Ceriano Laghetto. In netta minoranza il 19enne non ha potuto nemmeno tentare la fuga o una reazione. L’unica cosa che ha potuto fare, arrivato alla stazione di Saronno, è stata allertare i carabinieri. Malgrado l’accaduto il 19enne, visibilmente provato, non è ricorso alle cure mediche.

Ha raccontato nei dettagli l’accaduto ai militari e ieri mattina ha perfezionato la denuncia alla caserma di Saronno. Sono stati avviate le indagini che si avvarranno anche delle immagini della videosorveglianza della stazione di Saronno e di Ceriano Laghetto nella speranza di identificare e rintracciare i membri del gruppo.

10 Commenti

  1. Aspetto i commenti di chi deride Dante Cattaneo per i suoi legittimi interventi.
    dagli altri amministratori della zona invece, non arrivano segnali di connessione, quando dovrebbero fare fronte comune insieme alle forze dell’ordine.

    • Legittimi de che? È il rappresentante dei sindaci della lega in Lombardia, lega che governa la regione, regione che controlla trenord al 50%… Sarà colpa del rimanente 50%%

      • Commentiamo anche la notizia di oggi, dove l’aggressione è avvenuta sulla massicciata ?
        Oppure anche qui calerà il silenzio degli altri sindaci lombardi ?

        • Fatto deprecabile ma non vedo il nesso con quanto succede su un treno che potrebbe e dovrebbe essere presidiato. Difficile presidiare una zona limitrofa indipendente dal colore del sindaco.

    • Ma Trenord cosa fa?
      E Regione Lombardia proprietaria di Trenord cosa fa? Fornisce soldi ai propri sindaci per abbellire i centri spertivi in periodo di Pandemia?
      Mettere del personale, magari anche armato, forse puo ridurre questi problemi.

  2. Questa e’ una linea delle FNM che e’ meglio non frequentare Ogni viaggio e’ una sfida alla sorte Oltre poi a carrozze scassate e sporche Altro che mascherine ci vogliono

  3. Dante dove sei? di chi sarà la colpa adesso? ricordo che trenord è controllata per i l50% da regione lombardia … sarà la copla dell’altro 50%

  4. Qualcuno che ricorda che la sicurezza è a totale carico dello Stato e non di una società ferroviaria c’è?

Comments are closed.