LIMBIATE – In barba ad ogni regola anti covid e, soprattutto, di buon senso, in un locale nel centro di Limbiate si sono radunate 200 persone.

A scoprire il maxi assembramento nel tardo pomeriggio di sabato 20 febbraio, un’operazione congiunta tra polizia locale e carabinieri, a seguito di ripetute segnalazioni. Erano le 18.30, quindi mezz’ora dopo l’orario di chiusura stabilita, in zona gialla, dal Dpcm per i bar e gli esercizi dediti alla ristorazione, quando le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nel locale, situato in centro cittadino, in via F.lli Cervi, e al suo interno hanno trovato circa 200 persone, assembrate, con la mascherina abbassata intente a consumare e a socializzare.

E’ scattata quindi la sanzione a carico dei proprietari (400 euro di multa), ed il locale è stato chiuso per cinque giorni.

Quella di sabato è stata l’unica irregolarità riscontrata dalla polizia locale negli esercizi commerciali controllati nel corso della scorsa settimana (21 negozi in totale), mentre su 331 persone fermate in strada, sono scattate le sanzioni per nove individui che non indossavano dispositivi di protezione indivuduale.

22022021

5 Commenti

  1. A Saronno invece, nel silenzio più totale del sindaco Airoldi, va tutto bene anzi benissimo, assembramenti di carnevale compresi.

  2. Molto bene, riaprire per quanto possibile, perché oltre al covid c’è una crisi economica senza precedenti e punire severamente chi viola le norme e ancora prima il rispetto per gli altri.
    E mi riferisco sia al proprietario/gestore locale che al cliente che nonostante vi sia già tanta gente in un locale ci entra lo stesso….
    Se davanti ad un bar ci sono 20 ragazzi che si ritrovano io non ci vedo niente di male, ma se tutti sono senza mascherina vanno punti con multe. Punto.

  3. Solo 400€ di multa e chiusura per 5 giorni. Perf quanto mi riguarda è un incentivo a riprovarci, multe più salate e chiusure più lunghe

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.