GROANE – Salvaguardare la fauna del Parco delle Groane è un impegno di tutti i comuni coinvolti: dai mammiferi agli uccelli, passando anche per insetti e anfibi, le guardie ecologiche sono sempre all’opera per prendersi cura degli animali che abitano il parco.

Tra queste non mancano i rospi: questi anfibi abitano gli ambienti umidi e hanno trovato casa nei pressi del laghetto Mirabello, nel comune di Lentate. Tuttavia, quando arriva il momento della riproduzione, si allontanano un poco, raggiungendo la via Manzoni, dove le autovetture sfrecciano sulla strada.

Proprio per salvaguardare i piccoli anfibi, i cittadini volontari che prestano servizio per tutelare l’ambiente del parco hanno posto delle reti lungo il ciglio della strada.
Il progetto “salva-rospi” riesce, così, a proteggere gli anfibi del parco; grazie alle reti, essi non vengono schiacciati.

(in foto: i GEV posizionano le reti “salva-rospi” lungo la via Manzoni per salvare i rospi dalle automobili)

23022021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.