SARONNO – Continuano, sempre avvolti da una buona dose di riservatezza, i preparativi per l’evento Fus (fotografa un saronnese). Ieri mattina una dozzina di ragazzi, tutti rispettosi delle norme anticovid, sono stati visti all’opera in diversi punti della città.

Hanno effettuato foto e riprese in diverse location come piazza Libertà, corso Italia, villa Gianetti e il teatro Pasta. Tanti i saronnesi che si sono fermati a curiosare per cercare di capire di cosa di trattasse. Il team ha spiegato di essere parte del progetto “Fotografa un saronnese” che ultimamente ha fatto capolino sui social ma senza dare indicazioni sui contenuti al progetto.

Con un sorriso si sono limitati a dire che nei prossimi giorni “on line” ma anche “on the road” arriveranno tutte le proposte e le indicazioni. A seguire il gruppo anche alcuni ragazzi del liceo GB Grassi che si sono occupati, nell’ambito di un progetto scolastico, di documentare il backstage delle riprese.

(per le foto si ringrazia Andrea Monza)