ROMA – Nuovo Dpcm per l’emergenza coronavirus, l’ha appena firmato il premier Mario Draghi e restà in vigore dal 6 marzo sino al 6 aprile. “La variante inglese è ormai predominante in Italia, differenziate territori è strada giusta, ci consente di dare risposta più opportuna. E sono in corso anche interventi mirati da parte dei presidenti di Regione. Innovazione Dpcm sono le scuole: variante inglese ha purtroppo particolare capacità di penetrazione fra i giovani, in area rossa scuole ordine e grado saranno con didattica a distanza e lo stesso accadrà dove tasso incidente su 100 mila abitanti pari o superiore a 250 nei 7 giorni” ha spiegato durante un messaggio tv da Palazzo Chigi a Roma il ministro della Sanità, Roberto Speranza. Che poi si è di nuovo appellato al rispetto delle regole contro la diffusione del coronavirus.

Speranza ha parlato di “robusti segnali di ripresa della curva”.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitari.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: al centro della foto, il ministro Roberto Speranza)

02032021

2 Commenti

  1. DPCM!!!
    Oh oggi nessuno che urla al vulnus democratico?
    Dittatura sanitaria nessuno?

  2. Fontana si e’ gia’ messo a frignare e picchiare i piedi???
    (oppure adesso che e’ al governo anche il suo partito va bene tutto?)

Comments are closed.