TRADATE / VARESE / BUSTO ARSIZIO – Se il dato odierno dei nuovi contagi da coronavirus a Tradate fa segnare un rallentamento, “solo” +3; situazione ben diversa nei grandi centri vicini. A Varese uno dei peggiori dati da molto tempo a questa parte, +26; a Busto Arsizio addirittura +41, ed a Gallarate +20.

Ecco i contagi rilevati da inizio pandemia (tra parentesi i dati di ieri per il confronto):

Tradate: 1.459 (1.456)

Varese: 5.494 (5.468)

Busto Arsizio 6.153 (6.112)

Gallarate 3.798 (3.778)

Malnate 1.439 (1.432)

Nuovi casi a Cogliate, Lazzate e Misinto. Ben cinquanta i nuovi casi fra Limbiate e Cesano Maderno.

Numeri alti, per quanto riguarda i nuovi contagi da coronavirus, in tutta la zona. Milanese da record con +1450 casi in ventiquattro ore; nel Varesotto +407, in Brianza +537 e nel Comasco +363.

Dati pessimi anche oggi in Italia ed in Lombardia nello specifico, per quanto riguarda i nuovi casi positivi al coronavirus. In Lombardia oggi sono stati registrati +5.658 (ieri erano stati 5.210) ulteriori casi, con una percentuale di positività rispetto ai tamponi effettuati del 9.6 per cento (ieri 9.1 per cento) ed i decessi sono +67 (ieri erano stati +61).


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitari.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: una immagine del centro di Varese)

06032021