ROVELLASCA – Sicurezza nelle aree verdi della zona, dove tanti cittadini si stanno recando in questa giornata domenicale all’insegna del sole: nel Parco del Lura sono comparsi anche i volontari dell’Associazione carabinieri, non a piedi o con la jeep come accaduto molte volte, ma questa volta anche a cavallo.

“Per una domenica sicura, i volontari stanno eseguendo dei pattugliamenti anche a cavallo” conferma il sindaco di Rovellasca, Sergio Zauli, che nelle scorse ore in paese si è complimentato con i volontari, per questa iniziativa, sicuramente destinata a non passare inosservata fra i visitatori delle aree naturalistiche della zona. I cavalli consentono di spostarsi rapidamente all’interno del Parco del Lura e dintorni, raggiungendone anche i luoghi più defilati e difficilmente accessibili.

(foto: il sindaco di Rovellasca, Sergio Zauli, con i volontari dell’Associazione carabinieri in sella ai loro cavalli e pronti per i giri di pattugliamento nelle aree verdi della periferia dove in tanti oggi sono andati a passeggiare o per fare una corsetta)

07032021

5 Commenti

    • Un commento inutile e dispersivo. Il livore leghista non si è ancora attutito. Il malox non fa effetto. Occorre altra terapia efficace.

  1. Complimenti per l’iniziativa.
    Visti in azione domenica scorsa alle vasche di laminazione di Lomazzo.

Comments are closed.