CERIANO LAGHETTO – “L’11 agosto 2020 quando Putin annunciò la scoperta del primo vaccino anti-covid 19 in tanti lo derisero, minimizzarono, accusarono, snobbarono. Il tempo gli ha dato ragione. Ora, posso dire di essere orgoglioso che la prima azienda a produrre Sputnik V in Europa sarà qui da noi, in Brianza”. A parlare il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo.

Prosegue Cattaneo: “Da giugno a dicembre, si prevede la produzione di 10 milioni di vaccini per l’Italia. Grazie a Matteo Salvini e al ministro Giorgetti! Il Governo è cambiato e si sente. Sconfiggiamo questo maledetto virus tutti insieme!”

Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitari.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

10032021

22 Commenti

  1. Signor Cattaneo mi sono perso qualcosa? lei cosa c’entra in tutto questo?

    Grazie a Matteo Salvini e al ministro Giorgetti! Il Governo è cambiato e si sente.
    Si è dimenticato di ringraziare il signor Attilio Fontana!

  2. Ma cosa sta dicendo?

    Intanto la produzione da parte dell’azienda di Monza (e di altre) ha fortemente irritato la Farnesina ed è ancora sub judice, ma soprattutto le dosi non sono PER L’ITALIA ma PER L’AFRICA.

    Nessun farmaco può essere venduto all’interno della UE se non è approvato da EMA, cosa che al momento per lo Sputnik non è avvenuta.

    Per cui d’accordo che il Dante vive in universo parallelo dove ha sconfitto il problema della droga con una foto con Fontana ma perlomeno su temi importanti come questi che non dia informazioni false.

  3. Non solo non era omologato ma non hanno mai fatto la richiesta fino a poche settimane fa. Inoltre, da loro stessi annunciato, saranno pronti a fornirlo fuori la Russia a partire da giugno…

  4. Cattaneo dovrebbe tacere e dare le notizie quando sono certe e non giocare sulla pelle delle persone per pura propaganda.

  5. Lo Sputnik pare essere un buon vaccino dagli studi fatti dallo Spallanzani, tuttavia per somministrare lo Sputnik in Italia é necessario che EMA prima e AIFA poi approvino il vaccino.
    Siccome la Russia di Putin NON ha mai chiesto l’approvazione EMA, il vaccino non può essere utilizzato in Italia, ma può essere prodotto in Italia su licenza russa ed esportato in Africa o altrove.

    • veramente ogni stato se vuole può anche fregarsene dell’EMA, autoapprovarselo e usarlo come ha fatto l’Ungheria

  6. Che tristezza alcuni commenti qui sono….questi gioiscono se la gente muore perchè non ci sono i vaccini. A me non interessa se è russo, sudafricano o americano: basta che arrivino questi vaccini!!! per il momento dalla “cara” unione europea solo PACCHI! Quindi io stavolta do ragione a Dante

    • che tristezza il non conoscere o il non voler conoscere. tutti sarebbero contenti, in questo caso però il vacino Russo non è omologato solo esclusivamente perchè i russi non hanno mai mandato le carte per farlo omologare oltre al fatto che come detto da loro stessi potranno darlo fuori la russia a partire da Giugno. posso sperare in tempi veloci ma si parla di sicurezza per cui sono contento che non vengano commercializzati prodotti non omologati

    • Io trovo più triste ” la mascherina non serve, dittatura sanitaria, convegni in senato, riaprire gli stadi, magliette io apro…”

    • Intanto i vaccini in lombardia ci sono, sta solo procedendo male e lenta.
      Tra le ultime a vaccinare anziani e insegnati.
      Sistema prenotazioni pieno di criticita’
      Ma non basta il selfie e la felpa russa…

  7. Non dimentichiamo che siamo succubi dell’industria militare e farmaceutica americana, quindi lo Sputnik per buono che sia, mi sa che lo vedremo solo passare e non lo potremo usare, purtroppo.

    • è arrivato il complottista di turno… se i russi non mandano la documentazione all’ema ora cosa c’entrano gli Stati Uniti?!?!?!

  8. Cattaneo è un grande. I sinistri invece vorrebbero riportarci ai tempi di Arcuri e dei vaccini fantasma

  9. Qualcuno potrebbe informare il buon Dante che se il suo amico Putin non fornisce all’Ema tutta la documentazione necessaria per l’approvazione quel vaccino NON arriverà MAI nell’Ue

  10. l’iter dovrebbe essere:
    pubblicazione della ricerca medica
    approvazione dell’Ema
    produzione (per ora c’è un verbale generico d’intesa) e se va bene si va alla fine dell’anno

    vantarsi ora e dare notizie come se il vaccino fosse disponibile da domani è vergognoso

  11. 46 Stati al mondo già sono vaccinati con Sputnik. Noi invece attendiamo che il padrone ci dia l’ok!
    Bravo Cattaneo, al di là delle idee politiche

  12. credo non si debba ragionare con la pancia, tutti i vaccini vanno bene purchè approvati e testati.
    non sono caramelle sono una cosa seria e delicata.

Comments are closed.