LIMBIATE – La Giunta comunale limbiatese non ha perso tempo e si è messa subito al lavoro presentando a Regione Lombardia lo studio di fattibilità per la riqualificazione dell’area ex Cral.

Si tratta di un progetto ampio ed ambizioso che mette al centro il recupero e la rigenerazione di strutture ed impianti e la loro messa in sicurezza. “Dalla proposta inviata in Regione – spiega una nota del Comune – è evidente la volontà dell’Amministrazione comunale di ridare vita e fruibilità a spazi come i campi da tennis e da calcio, la palestra, l’ex bocciofila, il bar e i servizi presenti”.

Attraverso il recupero dell’ex CRAL si intende infatti valorizzare l’area come un polo sportivo, sociale e ricreativo nel cuore di Mombello. Da qui la volontà di individuare all’interno del progetto anche una nuova sede per il Centro anziani.

Regione Lombardia, dopo aver esaminato il progetto, potrebbe decidere di contribuire alla sua realizzazione attraverso lo stanziamento di un contributo di circa un milione di euro per velocizzare la realizzazione dei lavori sulla vasta area che il Comune ha da poco preso in concessione per 50 anni dalla Provincia.