CASTIGLIONE OLONA – Variante sudafricana: il primo caso in Italia è stato quello di un uomo di Castiglione Olona, è guarito. La vicenda, riferita dalla Rai tv, è quella di Valerio Picasso, da trent’anni volontario in Malawi, piccolo stato africano confinante con il Sud Africa. Tampone negativo, era potuto rientrare in Italia via Malpensa ma poi erano emersi i sintomi: le verifiche di Ats Insubria avevano evidenziato, un mese fa, la sua positività alla variante sudafricana, particolarmente insidiosa anche quando si è vaccinati. Lui è finito all’ospedale di Circolo di Varese, sta meglio anche se è ancora ricoverato. Ma finalmente è tornato ad essere negativo.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età. Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: laboratorio ospedale di Circolo di Varese)

14032021