VARESE – Il consigliere regionale del Partito Democratico, Samuele Astuti, esprime le sue perplessità riguardo la campagna vaccinale in Lombardia. Riportiamo il suo intervento.

In Lombardia sarebbe tutto pronto per l’avvio della campagna vaccinale anti Covid-19 e l’unica cosa che manca sono i vaccini? Sbagliato. A mancare non sono certo i vaccini ma l’organizzazione. Un esempio? Ad oggi in Lombardia siamo solo al 28% del rapporto fra le dosi inoculate agli over 80 e la popolazione complessiva dello stesso cluster, mentre altre regioni hanno fatto molto di meglio. Basti pensare in alcune regioni e province autonome siamo ben sopra il 40%. In Lombardia l’organizzazione è nel caos e per questo chiediamo al Generale Figliuolo, che ha dichiarato di voler verificare di persona lo stato dei lavori nelle diverse regioni, di partire da qui perché di pronto non c’è nulla.

(in foto: il consigliere regionale del Partito Democratico Samuele Astuti durante una seduta del consiglio regionale)

15032021

5 Commenti

  1. detto da uno del pd dopo aver visto cosa hanno combinato in Italia assieme ai grillini…..

  2. Tutti sanno che le case farmaceutiche sono in ritardo con la consegna dei vaccini tranne Astuti , che finge di non sapere

    • tutti sanno che la “regione lombardia” è in ritardo… sempre… ma qualcuno dice che è “colpa degli altri”
      vaccino antinfluenzale non pervenuto
      ultra ottanta a che punto siamo?

      #capolinea

Comments are closed.