SARONNO / VARESE / CESANO MADERNO – Ancora diffusi i nuovi casi positivi a Coronavirus sul territorio lombardo. Ancora molto colpito il Varesotto con 96 nuovi contagi tra Varese, Busto Arsizio, Gallarate e Saronno: la città degli amaretti segnala ancora numeri in doppia cifra (+12), ma è il capoluogo di provincia a contare la maggior parte dei casi con un incremento di 36 nuovi positivi. Alti i numeri anche nelle Groane che vedono un incremento di quasi 40 casi, mentre la bassa comasca segnala solo lievi aumenti.

Ecco i contagi rilevati da inizio pandemia (tra parentesi i numeri dell’altro ieri per un confronto):

Saronno 3.258 (3.246)

Caronno Pertusella 1.504 (1.494)

Tradate 1.532 (1.523)

Varese 5.789 (5.753)

Busto Arsizio 6.596 (6.568)

Gallarate 3.980 (3.960)

Malnate 1.513 (1.505)

Nel Comasco:

Turate 749 (747)

Mozzate 752 (751)

Lomazzo 842 (839)

In Brianza:

Limbiate 3.048 (3.039)

Cesano Maderno 3.140 (3.123)

Cogliate 719 (715)

Lazzate 633 (632) 

Misinto 451 (444)

Monza 9.236 (9.185)

Desio 2.261 (3.337)

Seregno 3.294 (3.263)

Lissone 3.497 (3.489)

Brugherio 2.756 (2.742)

Giussano 2.066 (2.043)

Ieri i nuovi contagi da coronavirus sono apparsi ancora molto numerosi nel Varesotto, Regione Lombardia ne ha registrati +432, e poco meglio è andata in Brianza con +416. Nel Comasco +295.

In Lombardia a fronte di 59.009 tamponi effettuati, sono 4.490 i nuovi positivi (7.6 per cento sul totale dei tamponi effettuati, ieri era stato 8.6 per cento). I guariti e dimessi sono 4.422. I decessi ieri in territorio lombardo sono stati +79 (ieri erano stati +81.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto d’archivio: vaccini Sputnik)

18032021