gianpietro guaglianone

SARONNO – “Questo fine settimana ci sono stati gli ultimi allenamenti delle società sportive saronnesi che sono riuscite a far partire la propria attività rispettando i vari protocolli. Purtroppo in base alle ultime normative solo una minima parte di iscritti potrà continuare ad allenarsi. Con la nuova zona rossa le associazioni sportive subiranno un’ennesimo colpo oltre che nel morale anche nelle tasche”.

Inizia così la nota del consigliere comunale Gianpietro Guaglianone relativa al mondo dello sport saronnese con una proposta rivolta all’Amministrazione comunale.

“Come aiutarle in questa situazione? Un’idea arriva dal vicino comune di Limbiate dove sono state azzerati i costi delle palestre. Anche il comune di Saronno potrebbe abbattere totalmente i costi degli affitti delle palestre concesse alle associazioni sportive. Una boccata d’ossigeno e un bel segnale di solidarietà a chi si è sempre impegnato nella crescita delle giovani generazioni di saronnesi”.

E conclude: “Un’altra idea potrebbe essere quello di un contributo alle associazioni sportive che quest’anno in molti casi oltre ad una netta riduzione delle attività, e delle quote d’iscrizione, si sono ritrovate anche a fare i conti con una riduzione dei contributi degli sponsor”

7 Commenti

  1. e si che è stato assessore , dovrebbe saperlo che le società pagano la palestra se la usano, a volte si parla tanto per parlare …

  2. Proposta da attuare e divulgare, iniziativa diretta nelle possibilità dei Comuni. Una buona proposta

  3. Buona proposta, da attuare, in quanto direttamente nelle facoltà dei Comuni. Da replicare ovunque.

Comments are closed.