MISINTO – Sono cominciati questa mattina e probabilmente dureranno un paio di settimane, meteo permettendo, i lavori per allestire la corazza di contenimento sul vecchio edificio storico di via Volta. La controsoffittatura di Villa Lanzani era in parte crollata lo scorso 16 febbraio, spedendo calcinacci sin sulla strada.

Sul posto erano intervenuti i pompieri per la necessaria messa in sicurezza. L’edificio è stato dichiarato ovviamente inagibile e la strada è rimasta chiusa. Si tratta della via che dal centro porta a Lazzate; per tutto questo periodo è stata prevista una deviazione del traffico. Nel frattempo il comune di Misinto ha provveduto con un’ordinanza di messa in sicurezza e alla fine, dopo un mese, il progetto è stato portato a termine e questa mattina sono cominciati i lavori. In breve, un parte della recinzione esterna sarà abbattuta mentre la parte restate dell’edificio esterno verrà contenuta con una ragnatela di sicurezza in modo da scongiurare nuovi crolli.

18032021