SARONNO – Intrusi all’ex Regina Margherita nella casa delle associazione e sede dell’istituzione comprensivo Ignoto Militi in via San Giuseppe. I ladri sono entrati nottetempo ed ora sono in corso gli accertamenti dei carabinieri ma anche quelli dei responsabili dell’istituto e degli spazi delle associazioni per cercare di capire cosa sia stato trafugato. Ad essere stati passati al setaccio sono stati gli uffici della segreteria e diversi spazi tra cui le sedi di diverse associazioni dall’Unitre alla Proloco. Proprio l’Università delle tre età è stata la prima a completare il sopralluogo per determinare il bottino dei ladri. Sono stati trafugate apparecchiare audio con tanto di microfoni. La sede dell’associazione guidata dalla presidente Lucia Saccardo era stata già vittima di un’effrazione qualche giorno fa. Nel corso del primo blitz notturno erano stati rubati due monitor e due mouse. I furti nella struttura non sono purtroppo una novità e per questo da parte delle associazioni arriva un forte appello all’Amministrazione a implementare le misure di sicurezza.

1 commento

Comments are closed.