ORIGGIO – Singolare disavventura, questa mattina a Origgio, per una intera famiglia, rimasta bloccata nell’ascensore condominiale: sono stati infine liberati dai vigili del fuoco, accorsi da Saronno.

L’episodio si è verificato attorno alle 10, in una palazzina di via Dante. Mamma, papà e figlio si sono trovati bloccati nell’ascensore, a causa di un guasto. E’ stato dato l’allarme, è arrivata una pattuglia del comando unificato di Uboldo-Origgio e sono arrivati i pompieri, ormai super-esperti in questo genere di interventi. E infatti nel giro di poco, una decine di minuti, sono riusciti a recuperarli. A seguire, da parte dell’amministratore dello stabile, è stata contattata l’impresa che si occupa della manutenzione dell’ascensore per le riparazioni e le verifiche tecniche del caso. Per la famiglia “imprigionata” nell’ascensore, nessuna conseguenza: non è dunque mancato il lieto fine.

(nella foto di archivio: un mezzo dei vigili del fuoco durante un precedente intervento sul territorio sempre nella zona)

19032021