GALLARATE – Terza vittoria consecutiva per la solitaria capolista del girone C di serie C Gold lombarda, l’Az Saronno nel tardo pomeriggio di sabato a Gallarate contro la formazione locale. Era dunque la 3′ giornata del campionato. Per i saronnesi del presidente Ezio Vaghi oggi una prova in crescendo: buono l’avvio, poi il momentaneo recupero dei locali, comunque sempre ad ineguire, e quindi il Saronno a dilagare.

La cronaca – Sempre avanti l’Az Saronno a Gallarate ma prima del riposo un pasrziale di 8-2 consente ai padronid i casa di rifarsi sotto a -5, sul 30-35. Time out dell’allenatore saronnese Tato Grassi per riordinare le idee ma non si ferma la rimonta dei locali che vanno ai riposo di metà partita sul 36-39 e dunque a solo tre lunghezze dai roburini, efficaci soprattutto in avvio di gara e poi a subire la parziale rimonta dei gallaratesi.

In avvio di terzo periodo il vantaggio del Saronno scende ancora, al 38-39. Ma l’Az quindi ristabilisce le distanze e continua a gestire la situazione con Gallarate a sbagliare tanto alla conclusione, 53-67 quando si parte con l’ulltimo quarto quando i saronnesi prendono definitivamente il largo, 67-78. Saronno decisamente più efficace al tiro: 52 per cento la percentuale di successo per Saronno, venti per cento in meno Gallarate.

Si è giocato a porte chiuse per l’emergenza coronavirus.

(foto: una immagine del precedente incontro dell’Az Saronno)

20032021