SARONNO – Continuano senza sosta e su tutti i fronti i controlli della polizia locale per garantire il rispetto delle norme anticovid. In particolare gli agenti verificano che le norme della zona rossa vengano rispettate nei diversi ambiti della vita cittadina dai locali pubblici alle aree verdi.

Ieri sera a ridosso del centro storico è stato realizzato un controllo proprio nei locali per verificare che la somministrazione avvenisse solo attraverso consegna a domicilio e asporto. Non è stato così all’interno di uno dei bar dove gli agenti hanno trovato 3 avventori impegnati a fare l’aperitivo. Il risultato? Quattro sanzioni da 400 euro. Tre a carico dei clienti, un 64enne, un 55enne ed un 54enne e l’ultima per il titolare che non si è limitato all’attività di asporto e consegna a domicilio come avrebbe dovuto.

Se pagheranno il verbale entro 5 giorni la cifra da versare scenderà a 280 euro. Controlli di questo tipo vengono svolti regolarmente dal comando di piazza Repubblica tanto che, nei mesi scorsi, sono già stati sanzionati titolari e clienti incuranti dei divieti.

(foto archivio)

17 Commenti

  1. dove sono finiti quelli che sbraitano che con l’airoldi si fa solo moral suasion?
    bravo sindaco! E’ tutta invidia per quello che sta facendo. se ne freghi e continui così.

    • Non è un successo ma una sconfitta…tre mesi ci son voluti perchè anche il fenomenale sindaco capisse che la moral suasion era una disfatta.
      Smettetela di suonare i tromboni inutilmente…è ne meglio ne peggio di chi c’era prima.

  2. Incredibile come non si riesca a rispettare le regole a maghior ragione in un momemto così delicato… Dopo tutto questo tempo dovrebbe esserci un aggravante altro che sconto

  3. Perche lo fanno? Per pagare le bollette e se in un giorno incassano più di 400€ (o 280€ se pagano subito) continueranno. Li fanno chiudere per 1 settimana? Siamo zona rossa, va bene lo stesso.

  4. Controlli anche in altre zone della città… via bergamo… via piave… controllia mo…..

    • Di illegale c’è solo il mancato rispetto delle regole civili di cui la Comunità ha urgente bisogno.

Comments are closed.