VARESE – Sono arrivati a destinazione in queste ore i furgoni del corriere di Poste Italiane, Sda, per la consegna a Varese di altre 3.300 dosi del vaccino AstraZeneca, in collaborazione con l’Esercito italiano.  

Nella giornata di oggi alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini Moderna a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio, sempre grazie ai mezzi di Sda, per raggiungere la loro destinazione finale presso l’Asst Sette laghi in viale Borri 57 a Varese.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: lo staff Sda che si è occupato della consegna dei vaccini)

25032021

4 Commenti

  1. Speriamo che quelli di Varese che si devono vaccinare non verranno spediti in altre province

  2. Il problema non sono le fiale, ma il flop nella gestione della campagna, vedi tutti i macelli nella gestione appuntamenti.

    • Cattivone, e poi pensi a Bibbiano, la Toscana, le foibe…. Cosa c’entra? Nulla ma non è che potrebbero usare molti più argomenti

      • Anche tu cattivone mica male 😁
        E non ci vogliono nemmeno piu’ rubare la Pasqua 😂

Comments are closed.