SARONNO – Il sottopasso di via Milano non è a norma: questa la “presa d’atto del Comune, che già dalla precedente Amministrazione comunale in carica sino a ottobre, ed ora con l’attuale sta pianificando di correre ai ripari. Il progetto, dopo gli ultim aggiustamenti, adesso è pronto e si concretizzerà a breve termine con la “regia” degli assessorati ai Lavori pubblici, di Novella Ciceroni; ed all’Ambiente, di Franco Casali.

Oggi come oggi la rampa di discesa (e risalita) ciclopedonale non va bene, anzi è addirittura fuorilegge, per via delle pandenza eccessiva e delle nuove norme al riguardo. Va rifatta e non è certo uno scherzo, tecnicamente parlando. La discesa dovrà iniziare, su entrambi i lati (retro Municipio da una parte e cimitero dell’altro) molto prima, di parecchi metri. Tutto è definito, il cantiere inizierà presto ed alla fine si potrà scendere e risalire molto più comodamente e senza il rischio di cadere, e pure con una migliore illuminazione.

E il sottopasso dove transitato le auto? Non verrà toccato e l’imminente apertura del cantiere non comporterà alcuna interruzione nel transito dei mezzi.

(foto: il rendering dell’intervento in via Milano)

27032021

5 Commenti

  1. Io chiuderei il passaggio anche delle auto, così tutti questi stranieri non potrebbere piu’ invadere la nostra bella cittadina. Aggiungerei un bel casello daziario con relativi addetti alla riscossione del pedaggio, come nel medioevo

  2. Ottima iniziativa, soprattutto x gli anziani che vanno a piedi al cimitero, e per mamme con carrozzine e passeggini. Bene. Si vede un’attenzione alle fasce più deboli della popolazione. Sembra finita l’epoca delle “auto first” dell’era Fagioli

Comments are closed.