MORTARA – Vittoria come da previsioni sabato per l’imbattuta Az Saronno a Mortara contro la formazione locale ultima in graduatoria. Missione dunque compiuta per la capolista del girone C di serie C Gold: gli amaretti nel tardo pomeriggio di sabato hanno espugnato il parquet dei pavesi del Mortara, è finita 73-78.

L’allenatore saronnese, Tato Grassi, è moderatamente contento: “E’ stata una partita fisica, dura contro un Mortara che non regala mai niente e non concede un attimo di pausa – ricorda il tecnico saronnese – L’alternare di difesa ad uomo e difesa a zona ci ha bloccato un po’ la fluidità in attacco ma su questi campi ed in queste partite l’importante è ottenere il risultato, ed abbiamo anche mostrati alcuni buoni momenti di pallacanestro. Aspetto negativo, qualche palla persa di troppo, ma tutto sommato sono contento

In classifica Saronno è primo con 6 punti; Mortara resta ultimo a quota 0 punti. Prossimo incontro per Saronno il 31 marzo in casa contro Valceresio.

(foto: l’Az Saronno Robur sul diamante del palasport di Mortara sabato)

28032021