SARONNO – “Complici le panchine riparate dalla vista della strada, l’area verde diventa teatro di raduni serali più o meno numerosi. Al di là ai rischi legati all’assembramento (poco opportuno in zona rossa) si può far qualcosa per tenere in ordine il parco degli Alpini? Non è recentemente diventato definitivamente pubblico?”.

E’ l’amara segnalazione di un residente del quartiere Prealpi che domenica ha inviato a ilSaronno queste foto. “Evidente come complice il cestino strapieno di rifiuti domestici chi si è concesso una pizza e qualche bicchiere si sia sentito autorizzato a lasciare tutto per terra e sulla panchina. Se vogliamo ordine e decoro dobbiamo fornire gli strumenti per ottenerlo”.

Il saronnese non è nuovo a queste segnalazioni: “In passato ho già mandato diverse foto di degrado dell’area verde alla vostra testata ottenendo almeno una pulizia straordinaria e qualche giorno di tregua. Auspico che il problema venga risolto in via definitiva ma nel frattempo anche una pulizia aggiuntiva e rapida non sarebbe male”.

9 Commenti

  1. Sindaco dove siete tu e tutti quelli che attaccavano Fagiolo? Siete peggio del peggio! La città È DIVENTATA UNO SCHIFO.

    • Certo Sig. Ciminotti, vuol far credere forse che prima fosse linda ed ordinata come una città nordeuropea ed in soli 5 mesi di Amministrazione Airoldi sia diventata uno schifo?
      Mi faccia il piacere…

  2. E poi il sindaco fa la multe al puovero cristo ge beve lo caffè??voliamo vivere vivere vivereeeee

  3. Forse destinare il Parco Degli Alpini all’Associazione Alpini potrebbe portare più custodia, pulizia e tranquillità.
    In altri Paesi nei parchi degli Alpini, gli Alpini hanno la loro Baita e tutto intorno provvedono al decoro. E il luoghi diventano vivibili e apprezzati dalla Comunità.
    Nell’abbandono invece si insinua qualunque cosa.
    E’ la presenza delle persone che sconfigge la mala educazione.
    Dare “in adozione” un parco cittadino alle associazioni saronnesi, di qualsiasi natura, potrebbe risolvere qualche problema.
    La mia è solo un’idea, magari però qualcuno la condivide….

  4. I parchetti sono luoghi per far giocare i bambini,dopo le 20 sono tutti a casa quindi recintateli e chiudeteli nelle ore notturne

Comments are closed.