Home Sport Calcio Calcio serie D, parla mister Gatti: “A primavera voglio una Caronnese alla...

Calcio serie D, parla mister Gatti: “A primavera voglio una Caronnese alla grande”

104
0

CARONNO PERTUSELLA – La sconfitta di domenica scorsa in casa con la Folgore Caratese non demoralizza l’allenatore della Caronnese, Roberto Gatti. Anche perchè la sua squadra è pur sempre sesta in classifica, ad un punto dalla zona playoff. “Con la Folgore è stata una gara decisa da un episodio, combattuta e contro una buona squadra, come ci aspettavamo. Mi spiace per il gol subito, era una palla di facile lettura, non pericolosa ma avversari bravi a gestirla in area di rigore. Il pari sarebbe stato il risultato più giusto ma ci può stare – rimarca Gatti – Come sempre abbiamo giocato con una squadra molto molto giovane”. Come rimarca il tecnico, “ci serve la continuità. A primavera è il momento in cui bisogna esprimersi al massimo”.

L’allenatore ospite Emilio Longo ha parlato del gol-partita, prima rete di Isaac Drogba, figlio del celebre Didier: “E’ un ragazzo che si è sempre messo a disposizione, per imparare e per crescere. E’ una punta atipica, ha buone qualità, è stato in prova ed abbiamo deciso di tenerlo. Anomalo perchè è una prima punta ma attacca bene gli spazi e la profondità. Credo che con l’impegno che ci mette e la giusta umiltà possa migliorare tanto: mi è piaciuto quando me l’ha “consegnato” il papà, dicendomi di non pensare che si chiama Drogba. E’ un giovane che si può fare!”

30032021