SARONNO – “E’ pazzesco pensare che un over 80 possa andare da solo magari alle 19 di sera fino a Lurate Caccivio per sottoporsi alla vaccinazione. C’è chi ha i figli o i nipoti ma c’è chi è solo e non ha la disponibilità (magari neanche economica) di chiedere di essere accompagnato. Per tutte queste persone in difficoltà abbiamo deciso di mobilitarci come Gruppo Anziani città di Saronno“.

Dopo le proteste delle ultime ore per le convocazione all’hub vaccinale di Lurate Caccivio la città di Saronno si mobilita con il mondo delle associazioni e del volontariato. Il primo a dare risposta a queste esigenze è il Gruppo anziani città di Saronno come spiega il presidente Ambrogio Caimi: “Ci stiamo già organizzando – spiega – abbiamo un primo nucleo di 4 volontari pronti accompagnare chi avesse realmente bisogno, (ci raccomandiamo che si tratti di vera necessità in modo da dedicare il servizio a chi ne ha davvero bisogno) a Lurate Caccivio aspettare la vaccinazione e riportalo a casa”. Il servizio sarà gratuito: “Chi vorrà, in modo assolutamente spontaneo e facoltativo, potrà fornire un rimborso per la benzina”.

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il 329 806 7316.

8 Commenti

  1. Ma il tanto sventolato Hub vaccinale di Saronno???? Ricordo di telefonate fra Airoldi e addirittura Bertolaso….

  2. dovreste mobilitarvi per impedire questo ennesimo disservizio che Regione infligge a noi saronnesi

  3. Ma il fenomeno è sparito? Magari sosterrà che sono lamentiele pretestuose per un pó di km

  4. Aggiungo che molti over 80 di Caronno Pertusella han ricevuto convocazione a Milano, dunque a 22 km di dostanza…

Comments are closed.