TURATE – Anche i sindaci di Turate – Alberto Oleari – e di Bregnano – Elena Daddi – hanno aderito alla lettera sottoscritta da tanti primi cittadini del comasco ed inviata al governatore della Lombardia, Attilio Fontana, per esperire la loro massimo disponibilità a partecipare alla campagna di vaccinazione di massa.

Fa sapere l’Amministrazione civica turatese che

è stata inviata al presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, una lettera sottoscritta da ben 54 sindaci del territorio, al fine di presentare disponibilità di collaborazione per lo svolgimento della campagna vaccinale anti-covid 19. Anche il sindaco di Turate, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale e dei propri cittadini, è fra i firmatari di questo documento, che chiede una maggior condivisione con i Comuni delle informazioni relative alla somministrazione del vaccino, con particolare riferimento alle persone over 80 che si sono registrate al servizio, con associato lo stato della prenotazione: “in attesa di appuntamento” oppure “appuntamento confermato”. Si richiede inoltre di conoscere i dati aggregati delle persone vaccinate a livello locale, così da essere parte attiva in questa complessa operazione che è la vaccinazione anti covid-19 e per dare supporto alla cittadinanza e a Regione Lombardia.

(foto archivio: al centro il sindaco turatese, Alberto Oleari)

30032021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.