Home Comasco Emergenza covid, Gabel di Rovellasca in prima linea fra vaccinazioni e donazioni

Emergenza covid, Gabel di Rovellasca in prima linea fra vaccinazioni e donazioni

220
0

ROVELLASCA – La Gabel si appresta ad offrire ai propri dipendenti la possibilità di farsi vaccinare in azienda. La società si era già messa in luce con molte iniziative “sociali” in questa emergenza coronavirus. A gennaio era stata particolarmente apprezzata una donazione all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. “Aiutiamo chi ci aiuta: gruppo Gabel è orgoglioso di comunicare l’avvenuta donazione di 200 cuffiette alla Terapia Intensiva dell’Ospedale Sant’Anna di Como e al personale 118 Como”. Questa l’iniziativa che era stata attuata dall’azienda tessile, celebre per la biancheria per la casa, con sede a Rovellasca, oltre che a Nova Milanese ed a Buglio in Monte in provincia di Sondrio.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

Per informazioni generali sul Covid chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al medico pediatra.

(foto: il collage del personale sanitario del Sant’Anna con le colorate cuffiette Gabel)

31032021