IMPERIA – Non riesce la rimonta alla Caronnese nel turno infrasettimanale del giovedì pomeriggio a Imperia: dopo un promettente avvio i rossoblù hanno perso il filo del discorso e patito le veloci ripartenze degli avversari, e ci è messa anche qualche indecisione difensiva di troppo. Nel finale il forcing della Caronnese, in grado di accorciare le distanze ma il pari non è arrivato. Insomma, alla fine hanno vinto i liguri che consolidano la loro tranquilla posizione di centroclassifica mentre la Caronnese si allontana dalla zona playoff.

La cronaca – Pomeriggio di sole e quasi estivo ad Imperia con buon avvio della Caronnese che si affaccia in avanti soprattutto grazie a qualche buon suggerimento di capitan Corno e qualche incursione sulla destra di Rocco mentre i liguri si affidano soprattutto al gioco di rimessa anche se nella parte iniziale del match per il portiere ospite Marietta è solo ordinaria amministrazione. Al 21′ è proprio Rocco che dalla destra innesca l’azione, sullo spiovente in area c’è Corno che al limite dell’area piccola costringe l’estremo difensore di casa, Dani, ad una difficile respinta da distanza ravvicinata. Altro pericolo poco dopo per la porta dell’Imperia, su assist dalla bandieria in area con deviazione al volo di Cosentino e palla sul fondo, di poco. Mentre al 26′, sull’altro fronte, Capra cade in area ma l’arbitro fa proseguire. Ma un attimo dopo passa l’Imperia: Donaggio trova una conclusione a mezz’aria da appena fuori area: 1-0. Al 31′ una conclusione di Gnecchi dal limite termina a fil di palo.

Il secondo tempo inizia male per la Caronnese: Cosentino perde palla a centrocampo, si invola Capra e Cosentino lo stende in piena area, Donaggio calcia il rigore e con il cucchiaio sigla il 2-0. Mister Roberto Gatti prova a buttare nella mischia altri due attaccanti, prima Banfi e poi Becerri che va a segno al 28′: una conclusione “sporcata” da una deviazione che sorprende Dani. Poco prima, al 25′, un tiro di Banfi sull’esterno della rete. Mentre allo scadere ancora Banfi, con un gran tiro dalla distanza, fa spaventare la squadra di casa ma la palla esce. Risponde Maltesi con un tiro sull’esterno della rete in diagonale. In pieno recupero in mischia cade Banfi in area ligure ma l’arbitro fa proseguire e poco dopo arriva il triplice fischio dell’arbitro.

Si è giocato, a porte chiuse per l’emergenza coronavirus, per la 27′ giornata. In graduatoria la Caronnese scivola al nono posto, scavalcata proprio dall’Imperia.

Imperia-Caronnese 2-1
IMPERIA: Dani, Scannapieco, Malandrino, Grandoni, De Bode, Virga, Capra, Giglio, Donaggio (39′ st Di Salvatore), Gnecchi, Minasso (16′ st Maltesi). A disposizione Trucco, Fazio, Gandolfo, Fatnassi, Martelli, Sassari, Cassata. All. Lupo.
CARONNESE: Marietta, Mzoughi (26′ st Arcidiacono), Gualtieri, Cosentino, Travaglini, Gargiulo (34′ st Vernocchi), Putzolu, Rocco, Siani (8′ st Banfi), Corno (23′ st Becerri), Calì. A disposizione Angelina, Coghetto, Torin, Galletti, Boschetti. All. Gatti.
Arbitro: Iannello di Messina (Caldarola di Asti e Cusumano di Collegno).
Marcatori: 26′ pt Donaggio (I), 3′ st Donaggio (I) (rig.), 28′ st Becerri (C).

(foto Asd Imperia)

01042021

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.