SARONNO / LOMAZZO – Passeggeri molesti sul Como-Saronno, sono dovuti intervenire gli agenti della polizia ferroviaria. E’ successo oggi poco prima di mezzogiorno, il convoglio si è dovuto fermare per tre quarti d’ora alla stazione di Lomazzo ed alla fine, avendo accumulato così tanto ritardo, la corsa è stata definitivamente fermata a “Saronno centro” anzichè proseguire come previsto sino alla stazione di Milano Cadorna. La posizione dei passeggeri interessati è ora al vaglio.

Il treno era partito alle 11.16 dallo scalo di Como lago. Come riferisce l’ente ferroviario, “l’intervento delle forze dell’ordine sul treno 140 per la presenza di passeggeri molesti ha causato una sosta prolungata a Lomazzo del convoglio, che è poi ripartito con 48 minuti di ritardo terminando quindi la corsa alla stazione di Saronno centro in piazza Cadorna”. I passeggeri non hanno potuto fare altro che proseguire con altri treni per le loro destinazioni finali.

(foto: la Polfer alla stazione di “Saronno centro”)

02042021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.